657 Corrispondenze trovate
Pagina 1 di 132  > >>
2015-06-11-eha-nor-oslo-u4h-city-hall--1340x732.jpg
Dal mese di giugno ARS.UNI.VCO è stata ammessa nel network di...
30GIU2020 | ASSOCIAZIONE
logo3.jpg
L'emergenza sanitaria non intacca il valore dei prodotti di...
23GIU2020 | ASSOCIAZIONE
webinar-19-giu.jpg
Webinar con ALBERTO CORTI, Responsabile Turismo Confcommercio...
16GIU2020 | ASSOCIAZIONE
15GIU2020 | ASSOCIAZIONE
progetto-cartografico.jpg
Progetto cartografico: cosa stiamo facendo?
15GIU2020 | ASSOCIAZIONE
Pagina 1 di 132  > >>
Notizie
Le Università coinvolte nel progetto IALS ridefiniscono il loro disegno sperimentale
L'emergenza sanitaria non intacca il valore dei prodotti di montagna, ma vengono ridefiniti alcuni punti del progetto
logo3.jpg

Either the movie or playlist parameter must be defined in the {webvideo} tag.

L’emergenza Covid ha pesantemente interferito con tutte le attività umane ed anche la vita universitaria ha dovuto fare i conti con le restrizioni e i vincoli introdotti per tutelare la salute pubblica. Tuttavia, l’Università ha saputo rappresentare in questa emergenza Covid un punto di riferimento importante per la comunità studentesca e per il Paese, ad esempio garantendo la piena continuità di tutte le attività didattiche e formative offerte attraverso modalità innovative. Anche la ricerca, ovviamente, ha fatto la sua parte adattandosi alle misure di volta in volta messe a punto dal governo e dalle autorità regionali.

Paura ed incertezza interagiscono con le aspettative degli individui e con i loro comportamenti. In particolare, le preoccupazioni sulle conseguenze economiche della pandemia possono modificare significativamente sia le intenzioni di acquisto che le disponibilità a pagare. Si è così deciso di rimandare la fase sperimentale di raccolta dati, aspettando il superamento della piena emergenza con l’appiattimento della curva epidemica e la ripresa di aspettative positive nella comunità di consumatori. Fortunatamente, dopo oltre due mesi di lockdown, la situazione di crisi comincia a riassorbirsi ed è presumibile che in un immediato futuro il già previsto piano sperimentale possa diventare esecutivo.
Ma la sospensione temporanea delle attività sperimentali ha anche consentito ai ricercatori di Milano e di Napoli di perfezionare ulteriormente il disegno sperimentale per esempio attraverso la somministrazione di un questionario online per raccogliere ed analizzare le opinioni degli intervistati su di una selezione di logo da utilizzare per segnalare ai potenziali consumatori le caratteristiche di pregio dei prodotti oggetto di studio.
Il disegno sperimentale è stato così ulteriormente rifinito e completato. Infine, in vista della prossima fase finale di raccolta del dato, è stato anche predisposto un pre-test da effettuare su un piccolo campione ragionato di studenti universitari. Si tratta, in estrema sintesi, di un’asta sperimentale simulata ma pienamente conforme al protocollo selezionato, per verificare che tutte le sezioni di questo complesso disegno sperimentale funzionino con la massima efficienza possibile.

 

Autori:

Anna Gaviglio Università degli Studi di Milano - Dipartimento di Scienze Veterinarie per la Salute, la Produzione Animale e la Sicurezza Alimentare - VESPA

Fabio Verneau Università degli Studi di Napoli Federico II - Dipartimento di Scienze Politiche - DISP

 

Per leggere l'intero articolo cliccate al seguente link:

https://agricolturadimontagna.progettoager.it/i-progetti-agricoltura-di-montagna/ials/ials-la-nostra-ricerca/item/282-il-posizionamento-ed-il-valore-dei-formaggi-ossolani-superano-l-emergenza-sanitaria-le-universita-coinvolte-nel-progetto-ials-ridefiniscono-il-loro-disegno-sperimentale

 
 
© ARS.UNI.VCO - 2004-2020   |   FAQ   |   Politica della Privacy